{

Zeolite un alleato contro la mosca dell‘ olivo

Che vantaggi comporta l’uso della zeolite? Sappiamo che quella in grani, apportata al terreno una sola volta per sempre, permette alle piante di avere a disposizione tutte le sostanze nutritive presenti nel terreno, di cui le piante hanno bisogno.

La zeolite micronizzata – di cui vedete una dimostrazione pratica del suo uso nel video –  tra gli altri benefici influisce direttamente sulla qualità del vegetale su cui viene utilizzata e noi di Zeolite Italia siamo in grado di fornirvi tutte le informazioni tecnico-scientifiche a questo proposito. In particolare, utilizzata negli uliveti a intervalli regolari durante tutto il ciclo vegetativo, riduce drasticamente i danni derivati dall’infestazione della mosca dell’olivo, permettendo così di ottenere un prodotto finale di qualità superiore. Infatti gli oli prodotti con olive infestate da questo insetto  non possono appartenere alla classe degli oli extravergine, in quanto l’ossidazione  che si produce già sull’albero e poi a spremitura avvenuta, ne altera tutti i  parametri merceologici.  Gli oli ottenuti con olive trattate con zeolite possono fregiarsi del titolo di extravergine  a bassa acidità.  All’analisi chimica si evidenziano valori maggiori di luteina e betacarotene; a livello gustativo l’olio presenta un aroma più intenso e fruttato ed a livello olfattivo si percepiscono sentori di mandorla ed in misura minore di frutti di bosco e carciofo.

Nadia Moroni

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email