{

Zeolite Chabasite alleato contro gli acari

Questa bellissima e bizzarra foto e’ la conseguenza della puntura dell´eriofide più comunemente acaro delle meraviglie.
L’ eruofide solitamente attacca le piante del Citrus (Limone, Arancia, Mandarino, Bergamotto), i danni dell’acaro delle gemme rivestono aspetti diversi e colpiscono la parte dell’albero composta dai germogli, dalle foglie e dai fiori. Si manifestano tramite una inibizione della crescita o corta crescita, e attraverso deformazioni delle foglie. In caso di attacco massiccio, le gemme si aprono incomplete, i boccioli floreali si ingrandiscono assumendo un aspetto deforme.
L´eurofide vive quasi tutto l´anno, ad eccezione di un breve periodo durante il quale si deposita sulle nuove gemme rigenerandosi in modo continuo per 15 gg in estate e 30 gg in inverno.
La durata di una generazione e‘ di 10 gg in estate e di 20 gg in inverno.
Il motivo per il quale questo acaro si procrea tutto l‘anno sta nel fatto che le piante appartenenti al Citrus germogliano sia in Primavera che in Autunno.
L’integrazione di zeolite chabasite a partire dalla fase vegetativa, (gemma, germoglio, fioritura) scherma la pianta da fattoti biotici (organismi viventi), l‘azione di disidratazione reversibile della chabasite prosciuga batteriosi, muffe, acari e molto altro.
Inoltre la zeolite chabasite svolge un azione abiotico proteggendo le pianta da stress ambientale (luce, temperatura) senza rallentare il processo vegetativo.
Antonio Oliveri

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email