Floricoltura sperimentazione su Geranio

Sperimentazione (Passaglia et al., 1998a,b) in serra su 8 piante di 4 cultivar (Atlantis, Bravo,
Diabolo, Samba) per un totale di 32 piante per tesi con 3 – 4 irrigazioni alla settimana.
Controllo 1 (C1): substrato base (Brill 3 special: 50% torba nera, 50% torba bianca, 1 Kg/m3 di
fertilizzante NPK )
Controllo 2 (C2): substrato base + 1.5 Kg/m3 di fertilizzante ternario (NPK) a lenta cessione
Tesi 1 (T1): substrato base + 15% v/v di zeolitite a chabasite arricchita in NH4
Tesi 2 (T2): substrato base + 30% v/v di zeolitite a chabasite arricchita in NH4

Rispetto alle piante coltivate su substrato tradizionale (Controllo), quelle coltivate su substrato
contenente il 30% di zeolitite a chabasite e fertilizzazione ridotta al 50% (Tesi) presentano:
• altezza media costantemente minore ma più uniforme (vedi deviazioni standard)
• numero di fiori costantemente superiore
• numero di boccioli superiore

Le piante della Tesi mostrano pertanto una precocità sia nella comparsa dei boccioli che nella loro fioritura , mostrando al termine della coltivazione un maggior numero di fiori, risultano
esteticamente più attraenti e, quindi, commercialmente più pregiate.

Prof. Elio Passaglia

Pubblicato da  Antonio Oliveri

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email