fbpx

Sperimentazione in vivo sull’ utilizzo della zeolite come additivo in percentuale del 2% per peso massa, su: SUINI, VITELLONI LIMOUSINE, BUOI DA MACELLO, GALLI DOMESTICI, POLLI BROILER, CONIGLI, TROTE ARCOBALENO, hanno evidenziato un netto miglioramento del peso in funzione della quantità del cibo assunto, un importante riduzione di AMMONIO (scarti di mangimi, urine, liquami ) quale conseguenza di cattivo odore e gas serra, riduzione delle malattie e tasso di mortalità, un sostanziale aumento della struttura ossea.

Sintesi di studi dal 1968 al 2012

A cura dei Professori :

Kondo, Wagai, Vrzgula, Bartko, Bergero, Benatti, Nestorov, Skalickà, Leonard, Andrews

Passaglia, Marchi, Torii, Guingand, Grobner, Vest, Shutze, Nestorov, Lanari.

Pubblicato da:

Antonio Oliveri

Categorie: zeolite

2 commenti

Johng330 · Aprile 12, 2018 alle 7:20 pm

Thanks for the post.Really looking forward to read more. Will read on gceckbacekgb

Lascia un commento